TERRY SCHIAVO

IL LATO NASCOSTO DELLA LUNA

 

LA NOTA SHOWGIRL, “BIONDA DENTRO”, SI METTE A NUDO!

E CI REGALA UNA SENSUALE RICETTA TRA I FORNELLI DEL RISTORANTE CAPITOLINO CASAGUSTO FORUM. A GUIDARLA UNA BRUNA DAL FASCINO INTRIGANTE: LA NOSTRA MIKYCHEF. IL RISULTATO? UN’ESPLOSIONE DI TERRYBILEBELLEZZA, TUTTA DA SCOPRIRE!

Bella, ironica, solare, grande professionista. Terry Schiavo ha tutte le caratteristiche per lasciare il segno e ammaliare. Eppure è il suo lato inedito, nascosto, interiore a sorprenderci e intrigarci. Frutto di un percorso intimo, di una visita interiora terrae, che dal buddismo l’ha portata a ricercare il suo più profondo. “Spesso l’ego è un limite all’Essere. Noi ci realizziamo solo quando trascendiamo l’io per conoscere la nostra vera essenza”, ci spiega sorridendo, con una levità che non è mai leggerezza. Entrata nel mondo dello spettacolo negli anni ’90, la presentatrice tv ha spiazzato tutti nel 2012 con il suo libro dal titolo provocatorio Volevo ballare il Bunga Bunga anch’io!, in cui racconta con ironia i retroscena sexy dello show business. La incontriamo a Roma nel bel ristorante CasaGusto Forum, diretto da Urbano Salvatori, all’interno del noto centro sportivo capitolino. È qui con un’altra forza della natura, la nostra Micaela Di Cola, alias Mikychef, tutte e due pronte a stupirci con una ricetta che mette insieme dolce e salato. Ma prima di dare fuoco ai fornelli c’è un po’ di tempo per scambiare due parole.

 

Attrice, presentatrice, showgirl, scrittrice, cantante e persino giornalista. In quale ruolo ti senti più a tuo agio?

In tutti, anche perché io sono tutte queste sfaccettature. Ma il fil rouge è sempre la comunicazione, il bisogno di trasmettere un messaggio. Infatti mi piace parlare molto, te ne sei accorto? (risate).

In questo momento di grave crisi economica, quale messaggio vorresti lanciare agli italiani?

Di reagire, di non piangersi addosso. La crisi deve farci capire che è tempo di dare spazio all’eccellenza e alle competenze, senza scorciatoie.

Il Bunga Bunga è una scorciatoia?

Sì, lo è. E rappresenta gli eventuali e potenziali compromessi che si verificano in ogni ambito lavorativo, non solo nel mondo dello spettacolo e non solo in Italia. È una scorciatoia che personalmente non ho mai accettato, perché in realtà non serve per costruirsi una carriera.

Spiegati meglio…

Oggi c’è chi confonde l’apparire in tv o sui giornali con il lavoro. Niente di più sbagliato! Per lavorare in tv non bisogna semplicemente apparire ma saper fare bene qualcosa, cioè recitare, cantare, ballare e così via. Tutta questa smania di apparire cela una profonda fragilità e insicurezza: è il risultato di una bassa autostima, che nasce dal considerare importante solo ciò che apparentemente si fa e non ciò che realmente si è.

Cos’è per te il successo?

È difficile dare una definizione unica di successo, valida per tutti. Per me è la realizzazione interiore di se stessi unita alla capacità di mettere amore in ogni cosa. E questo fa parte del percorso di conoscenza personale che sto portando avanti.

E la bellezza? James Hillman ha detto che è un’esibizione di anima…

Concordo! La vera bellezza è lo specchio dell’anima. Ciò che siamo fuori è il riflesso di ciò che siamo dentro. Noi siamo le emozioni che decidiamo di vivere…

Noi siamo anche ciò che mangiamo… Se fossi un cibo che cibo saresti?

Un po’ pizza e un po’ fragola (ride divertita). La pizza mi piace da morire, ma anche la fragola su un flute di champagne è una bella visione! (grandi risate).

Come te la cavi ai fornelli?

Non tanto bene, per fortuna oggi c’è Mikychef ad aiutarmi!Però mangio con soddisfazione la cucina mediterranea, che poi è la più salutare. Non a caso vengo qui al CasaGusto Forum, che trovandosi in un centro sportivo riesce a coniugare bene sapori e alimentazione sana.

Impegni futuri?

A San Valentino uscirà il mio nuovo libro, in cui parlo in maniera giocosa e surreale di amore. Anzi, ad essere precisi, dell’eccellenza italiana in amore. Quindi, ancora una volta, spazio alle eccellenze! (ride di gusto). Tanto per ribadire il concetto: italians do it better!

SIAMO STATI QUI

CasaGusto Forum

Ristorante Bar Pizzeria

Carne – Pesce fresco – Pizza

Aperto pranzo e cena

Via Cornelia, 493 – ROMA

(all’interno del Forum Roma Sport Center)

LA RICETTA
 

SANDWICH DI ALICI

Ingredienti: Alici pulite a libretto, Scarola cotta, Olive taggiasche, Patate lesse, Pangrattato, Sale e olio evo. Per la salsa di finocchio: 2 finocchi, 2 fette limone, 50g latte intero, agar (sosa), xantana (sosa). Per il caramello all’arancia: succo di 2 arance, 1 cucchiaio zucchero di canna, 1 cucchiaio miele, 1 pizzico di sale. Per la polvere: 100g olive nere, 10g farina di mandorle.

Procedimento: cuocere la scarola con aglio, olio e peperoncino. Snocciolare le olive e tagliarle a pezzetti. Unire le patate e completare il mix con la scarola saltata. Su una teglia con carta da forno mettere un po’ d’olio e pangrattato e porre le alici aperte a libretto su cui verrà disposto il mix di patate e scarola con olive a pezzetti, poi fare un altro strato e finire con altre alici a libretto. Infine cospargere la superficie con pangrattato e un po’ d’olio. Per la salsa di finocchio e limone: in un tegame, partendo da freddo, aggiungere un filo d’olio evo, le fette di limone e il finocchio tagliato a julienne. Lasciar cuocere 2min a fuoco lento senza rosolare. Aggiungere il latte e lasciar cuocere fino a che il finocchio non diventa morbido. Frullare e passare in un colino fino, lasciar raffreddare. Per ogni 100g di salsa passata aggiungere 0,9g di agar portare a bollore per 3min; aggiungere 0,2g di xantana e frullare. Per la polvere di olive: far seccare le olive nel forno a microonde alla minima potenza, fino a che non si sbriciolano con le mani. Mischiare alla polvere di olive la farina di mandorle. Prima di cuocere le alici mettere pangrattato in superficie perché rimanga croccante, irrorare con olio e cuocere brevemente a 180°C per non seccare le alici. Adagiare a goccia la salsa di finocchio e limone riscaldata. Disporre il sandwich. Decorare con il caramello all’arancia e la polvere di olive. (Ricetta by Mikychef)

A proposito dell'autore

ilPunto Magazine, rivista di Enogastronomia & Turismo. La prima e unica pubblicazione di settore del comprensorio a nord di Roma, distribuita gratuitamente e capillarmente, ad occuparsi sistematicamente di turismo ed enogastronomia, di ristorazione e prodotti locali, di informazione ed enomarketing, di eventi e cultura del buongusto, di nuove mode e tendenze turistiche.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata