LADISPOLI RM. Dalla fine di febbraio 2014 sarà  esecutiva l’ordinanza firmata dal sindaco Crescenzo Paliotta sulla  regolamentazione degli esercenti commerciali di generi alimentari posti al di  fuori delle aree destinate a mercato giornaliero o settimanale.

Più in particolare nel documento si dispone che l’esposizione di  frutta, legumi, erbaggi e generi alimentari simili fuori dal locale di vendita,  sia su suolo pubblico che privato aperto al pubblico passaggio, “può essere  autorizzata solo nelle condizioni che le merci siano poste ad una distanza  minima dall’inizio della carreggiata di cinque metri. Le merci in ogni caso dovranno essere adeguatamente coperte con teli  che impediscano il depositarsi della polvere, il contatto con insetti ed agenti  atmosferici e che comunque permettano la traspirazione delle  merci”.

In caso di inottemperanza all’ordinanza ai trasgressori verrà  applicata una sanzione di 300 euro e in caso di recidività la chiusura  dell’esercizio da tre a dieci giorni.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata